Quarantined – Pietro Pancamo

di Pietro Pancamo

AEROPLANO

Se tento
di raggiungere il cielo
la distanza rimane invariata.
M’avvicino
soltanto alle nubi.

IN INCOGNITO

Dormo in incognito
per non farmi riconoscere dagli incubi.

Scavano per l’aria come talpe;
hanno un paio d’occhi
larghi e fotofobici.

Sul comodino
il lume acceso mi nasconde.

Pietro Pancamo (nato a Cuneo il 5 maggio 1972) è un editor professionista. È curatore e collaboratore di moltissime riviste e iniziative letterarie quali podcast, programmi radiofonici, portali culturali, a livello nazionale e internazionale. I suoi testi hanno ricevuto riconoscimenti e sono apparsi su varie riviste e antologie (come «Poetando», curata da Maurizio Costanzo). Pancamo è autore del volumetto di versi «Manto di vita» (LietoColle), nonché della raccolta di novelle «Sia fatta la tua comicità» (Cletus production).

Lascia un commento