Esseri umani inadatti

di Sofia Giunta

Ed essere imperfetti,
Vivere di se stessi
Con i difetti di altri,
Senza accorgersi della
Vera emozione, che passa,
Senza rendere conto
Degli specchi rotti,
Della vanità, degli egoismi,
Delle voglie inermi,
Come sedie rovesciate
Per pulire la nostra coscienza.

Siamo giocattoli
Rotti, esseri umani
Inadatti, ad
Essere umani.

Sofia Giunta nasce a Udine nel 1997. Si diploma nel 2016 con il massimo dei voti al Liceo Stellini di Udine dopo essere stata premiata al Concorso Internazionale di poesia "Arnaldo da Brescia" e aver collaborato con alcuni articoli al giornale Asteriskos. Iscritta a Studi Internazionali all'Università di Trento, ha continuato a scrivere per l'Universitario e coltivato la sua passione per la politica e la poesia.

Lascia un commento