Lisboa

di Roberta Fontanini

Sei l’abbraccio inaspettato
di un sorriso sconosciuto,
un dedalo di colori
dall’armonia dissonante:
una melodia nota
carica d’onde
sfumate d’oblio.
Sei la parvenza di essersi ritrovati
nello smarrimento,
la rassicurazione che ti guida
alla scelta,
che conduce a una nuova prospettiva.
Sei il Tago visto dal traguardo delle 6.30 del mattino,
il riverbero di un’alba incerta
attraverso gli occhi di Alfama.
Sei la seduzione dei piccoli gesti,
un varco nell’anima di chi
chiede nulla se non
libertà.

Roberta Fontanini nasce a Udine nel 1998. Si diploma al liceo scientifico "G. Marinelli" nel 2017, attualmente studia Infermieristica presso l'università di Udine. Da 4 anni gestisce un blog personale (coloratamente.wordpress) in cui pubblica poesie.

Lascia un commento